Rana divertente con la lingua che si muove quando soffia

Rana divertente con la lingua che si muove quando soffia

Questa rana ti farà innamorare, dal momento che ha una forma molto divertente e una lingua super bella. È un mestiere molto semplice che viene fatto con pochi semplici passaggi, dove abbiamo solo bisogno cartone colorato e un noisemaker. Perché abbiamo bisogno di un noisemaker? Questo pezzo sarà la parte fondamentale per poter fare quel linguaggio e con il quale i bambini potranno divertirsi, soffiando e soffiando... sarà un'idea che adoreranno!

I materiali che ho usato per la rana:

  • Cartone verde.
  • Cartone nero.
  • Cartone bianco.
  • Pennarello nero.
  • Pennarello bianco.
  • Pennarello rosso.
  • Matasuegras dai toni rossastri.
  • Forbici.
  • Matita.
  • bussola

Puoi vedere questo mestiere passo dopo passo nel seguente video:

Primo passo:

Disegniamo un grande cerchio sul cartoncino verde. Avrà un diametro di circa 19 cm. Quindi lo tagliamo e lo pieghiamo a metà.

Secondo passo:

facciamo cerchi per formare gli occhi. Facciamo con il compasso due di colore verde di circa 5 cm di diametro. Quindi chiudiamo un po' il compasso e facciamo altri due cerchi su cartoncino bianco.

Terza fase:

Chiudiamo ancora un po' la bussola e facciamo due cerchi neri. Tagliamo tutti i cerchi. Li incolliamo tutti con silicone caldo e creiamo la bella forma degli occhi. Prima il cerchio nero verde, poi il bianco e infine il nero.

Quarto passaggio:

Su un cartone verde disegniamo a mano libera una delle gambe della rana. Lo tagliamo. Prendiamo la gamba tagliata e la usiamo come modello per fare un'altra gamba uguale, la taglieremo anche noi. Li incolleremo sul fondo della rana.

 

Quinto passaggio:

Con il pennarello bianco disegniamo i cerchi dell'occhio. Con il pennarello rosso disegniamo cerchi ovali sulle guance. Con il pennarello nero disegniamo le due aperture attraverso le quali respira la rana.

Rana divertente con la lingua che si muove quando soffia

Fase sei:

Mettiamo il noisemaker all'interno della struttura, dove avremo fatto un buco, e sporchiamo la nostra lingua dalla faccia della rana. Con il silicone sigilliamo le due parti del viso che avevamo piegato. Questo mestiere funge da giocattolo, in cui i bambini soffieranno il noisemaker e la lingua potrà muoversi avanti e indietro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.