Strega schiacciata sullo zerbino: un facile mestiere di Halloween

Ciao a tutti! Halloween sta arrivando e sempre più bambini vanno di casa in casa a chiedere dolci, facciamo una cagna schiacciata sullo zerbino per riceverli.

Vuoi vedere come si fa?

Materiali di cui avremo bisogno per creare la nostra strega schiacciata sullo zerbino

  • La prima cosa è avere uno zerbino davanti alla porta di casa e se non dobbiamo prenderne uno che sia paffuto in modo che abbia un po 'di peso.
  • Calze a righeSe hai intenzione di riutilizzare calzini vecchi, assicurati che non abbiano buchi e, se lo sono, cucili.
  • RiempimentoPuò essere imbottito per cuscini, plastica, vecchi vestiti, qualunque cosa tu voglia o avere a casa.
  • Alcune scarpe con dei tacchi, l'ideale è usare quelli che non ci danneggiano se si rompono perché rischiano di essere calpestati.

Mani sul mestiere

  1. Il primo passo è prendere i calzini allungarli bene per lisciarli e riempirli del materiale che abbiamo scelto. È importante distribuire bene il ripieno in modo da avere gambe da strega uniformi.

  1. Cuciamo l'apertura delle calze in modo che il ripieno non fuoriesca. Se usiamo dei calzini che non sono vecchi e che vorremo continuare a usare dopo Halloween puoi mettere delle spille da balia per mantenere il ripieno all'interno. Non preoccuparti perché non si vedranno.

  1. Mettiamo le gambe della strega sotto il nostro zerbino accogliendoli come ci piace di più, i piedi devono essere orientati verso l'esterno in modo che appaiano come una postura naturale (all'interno di quanto naturale può essere una postura quando una casa ti schiaccia ehe).
  2. Mettiamo le scarpe sulle gambe della strega e riposizioniamo tutto per assicurarci che ci piaccia come appare una volta finito.

E pronto! Non resta che che i bambini inizino a venire a casa tua per chiedere i dolci.

Spero che ti rallegri e fai questo mestiere.

 

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.